Ci siamo, la DXpedition del team internazionale tj2tt dovrebbe in queste ore arrivare a destinazione (QTH Locator), l’inizio delle trasmissioni è previsto per domani 15 marzo 2018 nel pomeriggio.

I’Italian DXpedition Team avrà con se le seguenti attrezzature:

  • N°3 Elecraft K3 Transceiver
  • N°3 Elecraft KPA-500 Amplifier
  • N°1 ITB 1KW Amplifier
  • N°2 Spiderbeam 5 bands
  • N°1 Yagi 5 bands
  • N°2 ¼ λ Vertical 40m
  • N°2 ¼ λ Vertical 80m
  • N°1 Loop  30m
  • N°1 Vertical 160 (18m high vertical with capacity hat) 
  • N°1 Diamond Loop (rx ant.)

Non posso che augurare a tutti componenti dell’ IDT “good DX” ed un elevato numero di QSO.

Qui potrete trovare maggiori dettagli sulla spedizione e sul team, qui il log in real time e qui per le Qsl policy.

’73

Ecco alcune foto pubblicate sulla pagina facebook di Hamradioweb:

[siteorigin_widget class=”WP_Widget_Custom_HTML”][/siteorigin_widget]

2 commenti

iu2glr · 15 Marzo 2018 alle 13:47

Aggiornamento dell’ultimo minuto, il Team è arrivato a destinazione, ma il Ministero ha cambiato il nominativo da TJ3TT in TJ2TT, a breve, completate le fasi di installazione delle apparecchiature, cominceranno le trasmissioni.

iu2glr · 29 Marzo 2018 alle 23:20

Oggi, alle ore 14:30 si è conclusa l’avventura del IDT e come al solito i numeri sono di tutto rispetto:
51000 qso fatti in 14 giorni e soli 5 operatori.

Anche questa volta l’IDT non ha deluso le aspettative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *